SARA DE COL

Inizia all’ età di 11 anni alla Scuola del Teatro alla Scala di Milano (1983-1988). Nel 1989 viene ammessa all’ Accademia Statale di ballo John Cranko Schule di Stoccarda, dove si diploma nel 1991. La sua esperienza di palcoscenico inizia con i saggi delle rispettive scuole e, contemporaneamente , con la partecipazione agli spettacoli di balletto e di Opere teatrali dei due grandi teatri: (al Teatro alla Scala , nel 1984 , ebbe l’ opportunità di essere scelta per ballare nella parte di uno dei quattro cignetti nel balletto “Il Lago dei cigni” sotto la Regia di Franco Zeffirelli ). La prima esperienza post scolastica, come ballerina professionista, inizia a Stoccarda con la Compagnia dello Stuttgart Ballett diretta da Marcia Haydée, dove balla come ballerina di gruppo negli spettacoli come: “La bella addormentata”, ”Il Lago dei cigni”, ”Bolero” ed altre produzioni.
Nel 1993 va a far parte della Compagnia di Stato di Chemnitz (Germania ) come ballerina di gruppo con obbligo di solista e, dal 1997, fa parte della Compagnia come solista. I vari spettacoli che la Compagnia presenta, non limitandosi al solo repertorio classico, hanno permesso di consolidare così anche il repertorio contemporaneo, neo classico, moderno, sino al musical dove ha avuto opportunità di esprimere al meglio anche le sue qualità di recitazione e canto.
Lavorando con importanti coreografi, ha sviluppato non solo la sua abilità tecnica ma ha migliorato, contemporaneamente, la sua espressività e personalità.
Nel 2003 lascia il teatro per trasferirsi in Italia dove si dedica anche all’insegnamento riscuotendo da parte degli alunni unanime approvazione e stima e dal 2004 comincia a collaborare come docente con il MAS di Milano. Nel 2006 fa ritorno al teatro statale di Chemnitz dove continua il suo percorso professionale di ballerina solista sotto la direzione di Lode Devos.